Schermata 2015-08-19 alle 15.19.25

Previsti cinque concerti nella chiesa di Santa Maria in Castello – Primo appuntamento il 25 luglio

È stata presentata questa mattina la 15ª edizione di “Etruria Musica Festival”. Organizzata dall’associazione Sound Garden, con il sostegno di Mecenate, società strumentale della Fondazione Cariciv, il supporto tecnico dell’Officina dell’Arte e dei Mestieri “Sebastian Matta” e il patrocinio del Comune di Tarquinia, la manifestazione proporrà cinque concerti (ingresso libero, fino a esaurimento posti) nella chiesa di Santa Maria in Castello. Alla conferenza stampa sono intervenuti il presidente di Mecenate Vincenzo Cacciaglia, l’assessore al turismo Sandro Celli, il presidente della Sound Garden Maria Laura Santi e il direttore artistico Andrea Brunori. «La Fondazione è sempre attenta al territorio e Tarquinia rappresenta un importante centro culturale. – ha detto il presidente Cacciaglia – Per questi motivi sosteniamo il festival, che costituisce un’eccellenza e porta ogni anno sul bellissimo palcoscenico della chiesa di Santa Maria in Castello straordinari artisti».

«Ringrazio la Fondazione Cariciv. – ha affermato l’assessore Celli – Il suo sostegno ci permette ogni anno di realizzare, nell’ambito del cartellone estivo tarquiniese, eventi di assoluta qualità che, non sarebbero realizzabili, con le sole forze dell’Amministrazione Comunale, per la mancanza di risorse». «Grazie all’aiuto del Comune di Tarquinia e, in modo particolare, della società Mecenate è stato possibile l’organizzare il festival. – ha dichiarato il presidente della Sound Garden Santi – L’invito è ai cittadini e ai turisti che affollano Tarquinia a partecipare numerosi». Primo appuntamento il 25 luglio, alle ore 20, con il concerto lirico che vedrà partecipare il pianista Leone Magiera, i soprani Jiyeun Lee, Hyunjung Lee, Sohyeong Kim, il mezzosoprano Soyoung Kim e il tenore Donghyun Lee. Il 5 agosto, alle ore 21.30, si esibirà il maestro Andrea Brunori in un recital pianistico. Il 9 agosto, alle ore 21.30, concerto dedicato al jazz con lo “Stefano Lenzi Quintet”. L’11 agosto, alle ore 21.30, sarà la volta del quintetto vocale “Cherries on a Swing Set”. A chiudere il 17 agosto, alle ore 22, in collaborazione con il festival “Notturni – Tra le vie della musica”, il concerto lirico-sinfonico “La Voce e l’Orchestra da Händel a Mozart” con la camerata barocca “Claudio Monteverdi”, l’orchestra del Tuscia Operafestival, il direttore Stefano Vignati, il controtenore Luigi Schifano, la soprano Gabriella Stimola e il baritono Sean Calligan.

«Il concerto del 25 luglio vedrà la partecipazione di un ospite d’eccezione come il maestro Magiera. – ha sottolineato il direttore artistico Brunori – Quello del 5 agosto sarà un recital pianistico, tra Bach, Beethoven e Chopin. Il 9 agosto grande jazz grazie allo “Stefano Lenzi Quintet”. Musica a cappella con il “Cherries on a Swing Set”, l’11 agosto, dalla musica polifonica del 600 fino alle canzoni del pop moderno. Per il 17 agosto si terrà un concerto lirico-sinfonico con un’orchestra di oltre 50 elementi e un grande coro».